® NOBERASCO S.p.A. | P.iva 01270390097 | N. iscrizione REA Savona 53659 | Cap. sociale 600.000 i.v.
SELEZIONI DI FRUTTA IDEE REGALO INIZIATIVE DOVE SIAMO
BENESSERE LIFESTYLE FITNESS RICETTE WIKIFRUTTI
Scopri con noi tutti
i segreti della frutta
in cucina.
Iscriviti alla newsletter per
rimanere sempre aggiornato!
Home | Magazine | Ricette | Ravioli di zucca e castagna: profumo autunnale
Nome:Camiria Tredicine
Blog: unavnelpiatto.it

Mi diletto per amore e passione nella cucina vegetale cruelty free. Adoro cucinare, mi piace sperimentare, scoprire nuovi ingredienti e riproporre piatti della tradizione in versione veg. Credo che mangiare bene rispettando se stessi, gli animali e Madre Terra non sia affatto impossibile.

Le mie ricette
 
Ravioli di zucca e castagna: profumo autunnale
Ingredienti

  • farina di grano duro biologica macinata a pietra - 250 gr
  • acqua - q.b
  • zucca cotta al forno senza buccia (qualità delicia) - 435 gr
  • castagne biologiche Noberasco - 200 gr
  • aglio in polvere - q.b
  • pepe - q.b
  • curry - q.b
  • lievito alimentare in scaglie biologico - 2 cucchiaini
  • salvia fresca dell'orto - 10 foglie
  • olio evo bio e locale - q.b
  • sale fino integrale - q.b
  • peperoncino in polvere - q.b


Difficoltà: Media
Preparazione: 60 minuti
Dose: 2 - 3 persone
  Preparazione

Per il ripieno. In una ciotola schiaccia con la forchetta la zucca cotta riducendola in crema, aggiungi le castagne tritate anch'esse con la forchetta lasciando dei pezzettini, insaporisci a piacere con aglio in polvere, sale fino integrale, pepe e curry, mescola e lascia da parte.
Per la pasta. Sulla spianatoia versa la farina a fontana, fai un buco nel mezzo, aggiungi un pizzico di sale fino integrale, un filo di olio evo e versa poco per volta dell'acqua tiepida fino a raccogliere tutta la farina.
Lavora il panetto di pasta così ottenuto fino a quando la pasta non risulterà bella liscia e compatta.
Lascia riposare il panetto per trenta minuti coperto con un canovaccio.
 
Riprendi l'impasto e stendilo con il matterello piuttosto finemente lasciando poco spessore perché sarà comunque una pasta ripiena.
Adagia la sfoglia sul raviolatore e farcisci ciascun raviolo con una noce di crema di zucca e castagne.
Ricopri il ripieno con la restante sfoglia, sigilla per bene i bordi e ritaglia i vari ravioli.
 
Per il pesto di salvia Lava le foglie, asciugale e tritale molto finemente con una mezzaluna.
Versa il trito in una wok con un giro di olio evo, un pizzico di sale, una macinata di pepe e un pizzico di peperoncino in polvere.
In una capiente casseruola porta a bollore l'acqua salata e tuffaci i ravioli uno ad uno.
Porta a cottura i ravioli lasciandoli al dente, scolali con una schiumarola e versali nella wok aggiungendo due o tre cucchiai della loro acqua di cottura.
Accendi il fornello sotto la wok e fai saltare i ravioli velocemente qualche minuto per far insaporire con il pesto di salvia.
Servili caldi caldi e gustali insieme alle persone che ami.
SCOPRI
Castagne Bio