® NOBERASCO S.p.A. | P.iva 01270390097 | N. iscrizione REA Savona 53659 | Cap. sociale 600.000 i.v.
SELEZIONI DI FRUTTA IDEE REGALO INIZIATIVE DOVE SIAMO
BENESSERE LIFESTYLE FITNESS RICETTE WIKIFRUTTI
Scopri con noi tutti
i segreti della frutta
in cucina.
Iscriviti alla newsletter per
rimanere sempre aggiornato!
Home | Magazine | Ricette | Strudel autunnale, salato e light!
Nome:Elena Levati
Blog: conunpocodizucchero.it

Sono per l’utilizzo di prodotti di stagione, i cibi biologici, la genuinità e la semplicità. Mi piace avere le mani sporche di farina, la frutta nei piatti salati, fare colazione con il pane fresco, impastare biscotti mentre fuori nevica, temperare il cioccolato e... il sorriso di mio marito quando assaggia un mio esperimento culinario!

Le mie ricette
 
Strudel autunnale, salato e light!
Ingredienti

Per la pasta
  • 250 farina 00
  • 1 cucchiaino di sale
  • pepe
  • 5 foglie di salvia tritate fini
  • 120 gr acqua
  • 20 gr olio evo
Per il ripieno
  • 2 grandi cipolle bionde
  • 1 bicchiere di latte, 50 gr funghi porcini secchi
  • 60 gr mandorle pelate bio Noberasco + qualcuna per la finitura
  • 1 mozzarella fiordilatte da 250 gr
  • sale
  • pepe


Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti + 35 minuti cottura
Dose: 4 persone
  Preparazione

Prepara la pasta riunendo tutti gli ingredienti nell'impastatrice e impastando per 5 minuti. Fai una palla, avvolgila in carta forno e fai riposare per 1 ora a temperatura ambiente.
Nel frattempo prepara il ripieno: affetta le cipolle abbastanza spesse e mettile in una ciotola piena di acqua fredda per mezz'ora così che, una volta cotte, risultino più digeribili.
Sgocciola la mozzarella dal proprio siero (conservalo in una tazza), affettala e tagliala a dadini. Mettila su un piatto e lasciala riposare a temperatura ambiente in modo che perda il latte in eccesso.
Metti a bagno i funghi secchi nel siero della mozzarella che hai conservato e lasciarli rinvenire per una mezz'oretta.
Scola le cipolle e mettile in una grande padella insieme a un cucchiaio di olio, 1 cucchiaino di sale, 1 pizzico di pepe e accendi la fiamma. Aggiungi il latte, copri con il coperchio e fai cuocere per 5 minuti. Togli il coperchio e fai cuocere ancora 10 minuti fino a che il latte sarà stato assorbito dalle cipolle che saranno diventate tenere. Fai intipidire.
Trita grossolanamente i funghi e le mandorle.
Accendi il forno a 190°C.
Stendi un panno pulito sul tavolo, infarinalo e posizionaci l'impasto. Infarina anch'esso e stendilo sottilissimo in un grande rettangolo ( non sarà difficile perchè il riposo dell'impasto lo avrà reso molto, molto elastico).
Copri la pasta (lasciando 1 cm dal bordo da ogni lato del rettangolo) con le cipolle, i funghi, la mozzarella strizzata e le mandorle. Aggiungi un pizzico di sale e pepe e chiudi il bordino libero di pasta verso l'interno in modo da non far fuoriuscire il ripieno in cottura. Aiutandoti con il panno forma il tuo strudel, stringilo bene, curvalo se ti piace e mettilo su una leccarda rivestita di carta forno.
Spennella lo strudel con poco latte, decora la superficie con le mandorle intere tenute da parte, copri con un secondo foglio di carta forno e inforna per 30 minuti. Togli la carta e termina la cottura per altri 5 minuti.
 
Consiglio. La pasta deve essere stesa sottilissima altrimenti rischia di rimanere cruda all'interno dello strudel non essendo una pasta grassa come la sfoglia.
SCOPRI
Mandorle Pelate