® NOBERASCO S.p.A. | P.iva 01270390097 | N. iscrizione REA Savona 53659 | Cap. sociale 600.000 i.v.
SELEZIONI DI FRUTTA IDEE REGALO INIZIATIVE DOVE SIAMO
BENESSERE LIFESTYLE FITNESS RICETTE WIKIFRUTTI
Scopri con noi tutti
i segreti della frutta
in cucina.
Iscriviti alla newsletter per
rimanere sempre aggiornato!
Home | Magazine | Ricette | Gelato leggero ai datteri
Nome:Elena Levati
Blog: conunpocodizucchero.it

Sono per l’utilizzo di prodotti di stagione, i cibi biologici, la genuinità e la semplicità. Mi piace avere le mani sporche di farina, la frutta nei piatti salati, fare colazione con il pane fresco, impastare biscotti mentre fuori nevica, temperare il cioccolato e... il sorriso di mio marito quando assaggia un mio esperimento culinario!

Le mie ricette
 
Gelato leggero ai datteri
Ingredienti

  • 200 grammi datteri morbidi Noberasco
  • 600 grammi latte fresco parzialmente scremato
  • 80 grammi zucchero di canna
  • 4 tuorli di uova medie fresche
 


Difficoltà: Media
Preparazione: 20 minuti + 2 ore raffreddamento + 40 minuti mante
Dose: 4 persone
  Preparazione

Trita i datteri in un robot da cucina tenendone da parte 4 per la decorazione finale.
In una bacinella di acciaio versa i tuorli e lo zucchero e sbatti con una frusta a mano. Unisci i datteri e amalgama. Aggiungi infine il latte a filo e sbatti ancora.
Porta la bacinella su un bagnomaria caldo e cuoci la crema senza mai smettere di sbattere, per circa 10 minuti controllando la temperatura con un termometro da cucina: non deve superare gli 85°c.
Metti la bacinella in un bagnomaria freddo con acqua ghiaccio (così da ridurre i tempi di raffreddamento) e, sempre mescolando con la frusta, fai raffreddare la crema. Falla riposare in frigorifero per un paio d'ore così che si raffreddi bene.
Manteca il composto freddo nella gelatiera per 30-40 minuti e conserva in freezer per almeno 2 ore prima di servire decorando con qualche pezzetto dei datteri tenuti da parte.
 
Consiglio. Il gelato ai datteri si presta molto bene a essere accompagnato da una cialda al cacao. Si può preparare anche senza gelatiera mettendo il composto freddo in freezer e mantecandolo a mano, con una frusta, ogni 2 ore, rompendo i cristalli di ghiaccio fino a raggiungere la giusta consistenza.
In alternativa, se si dispone di un robot da cucina con lame adatte a tritare il ghiccio (come ad esempio il Bimby), si potrà mantecare il composto a pezzi dopo un riposo in freezer di 10 ore.
SCOPRI
Datteri denocciolati doy 200 g
SCOPRI
Viva i Datteri